Queste sono le pagine ufficiali della Parrocchia San Giuseppe Artigiano di Roma - Tiburtina. Il sito è in fase di realizzazione. Tornate a trovarci e troverete nuovi aggiornamenti.Se desiderate scriverci, fornire suggerimenti o materiale utile, potete contattarci all'indirizzo mail che trovate nella sezione contatti.

Breve storia della Parrocchia San Giuseppe Artigiano

La Parrocchia è stata eretta con decreto del Cardinale Vicario Clemente Micara del 24 febbraio del 1958 ed il suo territorio è stato desunto da quello delle parrocchie di S. Maria Consolatrice, di San Michele Arcangelo e di S. Lorenzo fuori le Mura . Essa nacque  “ al fine di provvedere più facilmente al bene spirituale dei fedeli …. poiché nell'area periferica di questa Alma Città, denominata Portonaccio, vicino alla via Tiburtina, in questi ultimi tempi gli abitanti e le case sono molto aumentati.....“ recitava il decreto cardinalizio.
 


 

Attualmente il territorio, che comprende circa 3000 famiglie, è delimitato dalle seguenti vie : Via Carlo Caneva - Via dei Cluniacensi (numeri pari dal 24 al 36) - Via Edoardo Scarfoglio - Via Ettore Bertolè Viale - Via Galla Placidia (numeri dispari dal 15 al 25 e numeri pari dal 44 al 70) - Via Giuseppe Mirri - Via Giuseppe Rondinini - Via Ignazio Pettinengo - Via Luigi Arnaldo Vassallo -Via Luigi Roux - Via Luigi Vittorio Bertarelli - Via Pietro Ottoboni - Via di Portonaccio (numeri dispari dal 33 al 49) - Via Rodolfo Gabrielli di Montevecchio - Largo San Giuseppe Artigiano - Via San Polo dei Cavalieri - Via Tancredi Cartella -Via Tiburtina (numeri pari dal 352 al 572 - Via Ugo Pesci – via S. Sisto III – via San Romano – via Pio Molajoni

 


Una statua in bronzo che raffigura SAN GIUSEPPE ARTIGIANO

nel 1967 è stata posta sulla via Tiburtina all'incrocio con via Ottoboni.



 



Parroci che si sono succeduti alla guida della parrocchia :
don GIUSEPPE  CONTI  dal 1958  al  1979;
don FRANCO BALANI    dal  1979 al  1996;
don MARCO  VALENTI   dal  1996 al  2010;
dal mese di settembre del 2010  la comunità è affidata a don GIANNI DI PINTO.
In tutti questi anni numerosi sacerdoti hanno prestato il loro servizio come vice-parroci o come semplici collaboratori. Uno per tutti don ANGELO GRANDI. Tra i collaboratori che si sono avvicendati negli anni ricordiamo: don SIMONE SCALI, don ROBERTO LIANI e don MAURO STORACI.

 

 

 

 

 

Il Parroco: Don Gianni di Pinto

(dal 1.09.2010)

Ascolta il saluto

Il Clero (in aggiornamento)

Vicario Parrocchiale: (dal 1.09.2017)